menu

mercoledì 15 maggio 2013

Echarse a + infinito in spagnolo


La perifrasi echarse a + infinito


In spagnolo si usa la perifrasi verbale echarse a + infinito per indicare una azione che inizia in maniera repentina, inaspettata o improvvisa.

Vediamo subito qualche esempio con echarse a + infinito:

  • Mi madre se echó  a reír cuando le conté el chiste (Mia madre scoppiò a ridere quando gli ho raccontato la barzelletta)
  • Cuando vio el tigre se asustó y de repente se echó a correr (Cuando vide la tigre si spaventò e improvvisamente iniziò a correre)
  • Se echó a llover mientras estábamos en el parque (Iniziò a piovere [improvvisamente] mentre eravamo nel parco)
  • El niño se echó a llorar cuando vio a sus padres (Il bambino scoppiò a piangere quando vide i suoi genitori)

Sono diverse le perifrasi verbali spagnole che si usano per indicare l'inizio di una azione: ponerse a + infinito (se puso a llorar → si mise a piangere), empezar a + infinito (empezó a llorar → cominciò a piangere), comenzar a + infinito (comenzó a llorar → cominciò a piangere)

Nota: con i verbi llorar reír si usa in alcuni casi anche la perifrasi romper a + infinito per indicare l'inizio brusco dell'azione (rompió a llorar / rompió a reír → scoppiò a piangere / scoppiò a ridere)

Per ripassare le coniugazioni del verbo echar clicca qui

Alla prossima,

Autore: Marco Santini 










2 commenti :

  1. carlo mucciante16 maggio 2013 09:36

    bellissima iniziativa, chiara, facile,si sicuro apprendimento

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...